lunedì 15 settembre 2008

ACESE - AQUILE PALERMO 5 - 1

Resiste poco più di mezz'ora una Aquile Palermo, incompleta e non ancora al meglio della preperazione, ad un'Acese guidata da una Pavone particolarmente ispirata.
Al 35° con un'apertura improvvisa verso Federica Cerruto che crossa prontamente per Patrizia Caccamo che non perdona.
Le Aquile accusano il colpo e lentamente di disuniscono permettendo alle ragazze bianco-blu, oggi in completo rosso, di dilagare. Infatti con un'azione fotocopia della precedente, con un perfetto triangolo Pavone, Cerruto, Caccamo le acesi si portano sul 2 a 0
Nella ripresa la Caccamo porta atre le sue marcature ribattendo con sicurezza una respinta non perfetta del portiere palermitano.
Sul 3 a 0 le acesi si apprestano a tirare i remi in barca e le palermitane, con orgoglio, ne approfittano per segnare la loro rete.
Al primo minuto della ripresa le Aquile sostituiscono Laura Vitrano con Roberta Giglio mentre al 6° l'Acese richiama in panchina Sabrina per far posto a Selenia Ciaffaglione ed al 10° abbandona un'affaticata Patrizia Caccamo per far posto al nostro pulcino Martina Vittorio.
L'Acese si difende con ordine e con improvvise accelerazioni in avanti memore della partita con il Ginnic dove venne rimontata. Al 24° viene affettuata l'ultima sostituzione per entrambe le formazioni: le Aquile mandano in campo Loredana Schillaci per Giuseppa Bassano, l'Acese Loredana Pecorino Meli per Federica Cerruto.
Ed è proprio Loredana Pecorino che con un perfetto taglio in area manda in rete la piccola Martina Vittorio alla sua prima rete in campionato lo stesso giorno del suo esordio in serie B.
Poi è Angie Pesce a dare dimostrazione della sua impressionante progressione pressando e recuperando una palla sulla linea di fondo e con un rientro fulmineo verso il centro del'area fulminare con un perfetto diagonale il portiere ospite.



Calcio Femminile Acese: Citta, Napoli, Messina, Fortino, Cerruto (al 69° Pecorino Meli), Gambino, Pesce, Ciaffaglione Sabrina (al 51° Ciaffaglione Selenia), Caccamo (al 55° Vittorio), Pavone, Tosto. A disposizione Leonardi, Maggio, Musumeci, Castorina. Allenatore: Nastasi
Aquile Palermo: Di Maria, Bassano (al 69° Schillaci), Vitrano (al 46° Giglio), Manca, Tomasello, Ravvolgi, Gammicchia, Piro, Corsale, Cottone, De Simone.
Marcatori: Caccamo, Caccamo, Caccamo, Piro, Vittorio, Pesce.

1 commento:

biancorossa ha detto...

...che mondo sarebbe senza Caccamo...