lunedì 17 novembre 2008

SESTA GIORNATA: IN TESTA ALLA CLASSIFICA


Con un sette a uno alla simpatica e fresca squadra tarantina l'Acese mantiene da sola la testa della classifica.

Il Sezze continua a macinare risutati utili mentre la Domina Neapolis Acerrana cade sotto i colpi della nazionale under 21 saccense Sabrina Marchese che firma una tripletta.
La partita, diretta dall'ottimo Caniglia, giocata da entrambe le squadre con grande sportività e fair play inizia sotto il segno di Patty Caccamo che al 7° insacca imparabilmente di testa ed al 13° devia in porta un assist rasoterra di Chicca Tosto.

Passano soltanto otto minuti ed è Lory Pecorino a farsi trovare puntuale alla deviazione sul passaggio di Angie Pesce che dopo dieci minuti conclude personalmente a rete una delle sue splendide, ubriacanti fughe.

Appena prima del duplice fischio del riposo Lory Pecorino si fa trovare ancora una volta puntuale per la deviazione a rete ed il primo tempo si conclude con le ragazze dell'Acese in vantaggio per 5 a 0.

Nell'intervallo mister Nastasi sostituisce Patty, per evitare di affaticarla, in quanto il risultato dovrebbe essere già acquisito e la nostra campionessa viene da un lungo periodo d'infortunio, con la giovane campionessa modicana Fede Cerruto.

Il secondo tempo è appena iniziato quando Dany Pavone effettua un lancio smarcante per la straripante Angie Pesce che si presenta sola davanti al portiere e conclude a rete.

L'Acese sostituisce Sabrina Ciaffaglione, che continua a soffrire per i postumi di una vecchia botta alla caviglia, con Assunta Randello, un gradito ritorno, che con modalità e capacità diverse si posiziona a centrocampo.

Il gioco, anche per l'appagamento dovuto alle tre doppiette di Patty, Lory ed Angie, si fa più lento e lezioso e piano piano vengono fuori alcune buone individualità dell'Eagles red and blue: sopra tutte Donatella Novellino, la nipotina del grande Walter, Marica Cuomo, Valentina Guarini.

Si giunge al 75° quando Pavone lancia con precisione millimetrica Fede Cerruto, attentissima alla linea del fuorigioco, che così si presenta davanti all'incolpevole Corsaro concludendo a rete. Per Fede una liberazione ... finalmente!
Il tempo scorre e si arriva al 90° e l'arbitro assegna tre minuti di recupero. Sembra tutto finito, invece, con un guizzo d'orgoglio l'Eagles segna il meritato gol della bandiera con Valentina Guarini.
CALCIO FEMMINILE ACESE: Silvia Citta (60° Anto Leonardi), Graziana Napoli, Tizzy Messina, Mile Fortino, Chicca Tosto, Veronique Gambino, Angie Pesce, Sabry «Ciaffa» Ciaffaglione (48° Assunta Randello), Patty «Blitzstrahl» Caccamo (46° Fede Cerruto) , Dany Pavone, Lory Pecorino. A disposizione: Martina Vittorio, Vera Di Bella, Selenia «Ciaffitta» Ciaffaglione, Marci Musumeci. Allenatore: Stefano Nastasi.
EAGLES RED & BLUE: Manuela Corsaro, Graziana Attolino (37° Donatella Simonetti), Donatella Novellino, Federica Quarto, Rosa Cassano (60° Elisa Calviello), Cristina Mouratidis, Valentina Mezzapesa, Francesca Colosimo, Maria Franco, Marica Cuomo, Valentina Guarini. A disposizione: Anna Maiorino, Francesca Martucci. Allenatore: Grazia Corigliano.
Reti: 7° Caccamo, 13° Caccamo, 21° Pecorino Meli, 31° Pesce, 45° Pecorino Meli, 46° Pesce, 75° Cerruto, 91° Guarini (E)
Ammoniti: Simonetti (E), Pavone (A), Colosimo (E)

2 commenti:

biancorossa ha detto...

appena ho letto il risultato avevo intuito che la caccamo era rientrata, non c'è niente da fare quando gioca (a mio modesto parere)la differenza si vede... certo che con l'attacco caccamo,pesce,pecorino meli saranno dolori per le squadre avversarie...complimenti per la meritata vetta della classifica...

Anonimo ha detto...

eh già, la nostra è una squadra valida...speriamo, al di là dei risultati, di trascorrere una piacevole e costruttiva stagione insieme..vincere è bello e "glorificante", ma crescere e imparare lo è di più..