venerdì 9 gennaio 2009

FINITO 4 - 2 IL RECUPERO COL SAN BIAGIO
LA PRIMA DI RITORNO CON IL CARLO GEMMELLARO FINISCE 6 - 1

La partita non giocata per le avverse condizioni atmosferiche che hanno impedito al San Biagio di raggiungere la nostra città di è svolta domenica 4 gennaio 2009.
E' finita 4 a 2 con reti di Maggio, Pecorino (2) e Tosto.

C.F.Acese: Di Bella, Musumeci, Ciaffaglione Selenia, Maggio, Barresi, Branchina, Castorina, Ciaffaglione Sabrina (dal 46° Esposito), Vittorio, Tosto, Pecorino Meli (dal 46° Distefano) Allenatore: Nastasi.

San Biagio: Chiofalo, Romeo, Gargano, Buccheri, Bonanno Saccomanno, Gianbaresi, Magazzù, Tripoli, Mazzeo, Cannizzo, Milici. Allenatore: Abate.


Il girone di ritorno del campionato di serie C inizia con l'incontro C.F.Acese - ISS Carlo Gemmellaro è finita con reti segnate da Fede Cerruto, Vittorio, Musumeci, Maggio, Pesce (2).

C.F.Acese: Caccamo, Di Bella (dal 50° Cavallaro), Distefano (dal 46° Pavone), Musumeci, Branchina (dal 46° Fortino), Esposito, Castorina, Maggio, Cerruto (dal 46° Pesce), Barresi (dal 46° Tosto), Vittorio. A disposizione: Ciaffaglione Selenia. Allenatore: Pavone Daniela - Nastasi Stefano

I.I.S.S. Carlo Gemmellaro: Vitale, Nicotra, Marletta, Mirabella, Caramanna, Toscano, Zuccarello, Tomarchio, Vassallo, Pennisi, Russo (dal 55° Spampinato). Allenatore: Pecora

10 commenti:

Alessio ha detto...

Ciao vorrei porvi una domanda ,ma la società acese è la vecchia società del san emidio , quindi di acireale ?Scusate se vi pongo questa domanda :)

Alessio ha detto...

ciao mi scuso se vi pongo questa domanda , ma l'acese è la vecchia società del san emidio , quindi appartiene come società sportiva alla città di acireale e poi in quale campo giocate ? Grazie da alessio

ASD - Calcio Femminile Acese ha detto...

Si. l'A.S.D. Calcio Femminile Acese è nato dalla scissione del settore femminile dalla Soc. S.Emidio che continua con il settore maschile. Si è trasferita ad Aci Sant'Antonio per la completa e totale disattenzione dell'Amministrazione comunale nei nostri confronti. Disputando un campionato "nazionale" venivano ospitate Società di grandi città ed ospitarle al vecchio e fatiscente impianto comunale di Piazza Roma c'era veramente da vergognarsi. Per non dire che l'ultimo anno di S. Emidio, l'attuale presidente del C.F.Acese ha dovuto sistemare, a proprie spese, l'impianto di illuminazione del campo e l'impianto elettrico degli spogliatoi sotto le scale dell'ingresso principale. Chiaro che così non si poteva andare avanti. Non è che l'Amministrazione di Aci sant'Antonio faccia di più, ma almeno l'impianto è decoroso.
A.S.D C.F.Acese

Anonimo ha detto...

ultimamente mi è capitato di guardare le vostre partite,e non solo...noto che il calcio femminile è fatto di stupide gelosie spesso insensate...conosco alcune di voi cacisticamente,ma vedo che in questa squadra non avrete futuro perchè vi son delle gerarchie che nessuno è in grado di rompere..vedo il vostro mediano addannarsi la vita,recuperare centinaia di palloni..accompagnare le azioni degli attaccanti...e poi essere rimproverata perchè sbaglia un appoggio,ma scherzate?nella maschile certe cose non esistono certe cose...oppure il difensore centrale che deve parare il culo al terzino destro...la vostra n.10 che cammina in campo e nessuno ha il coraggio di dirle qualcosa solo per ciò che è stata in passato...ragazze così non andrete in nessun posto...si vince se siete una squadra e voi non lo siete,da fuori si vede tutto,avate più di quanto può avere a volte una società maschile,avete talenti quali caccamo,pesce,cerruto...a proposito di lei...è sprecata in questa società,la seguivo ai tempi della rappresentativa..molto talentuosa,ma non ha la vosra fiducia e ve la state giocando,addirittura sabato dagli spalchi qualcuno le gridava di tornare in serie "c"ma loro si credon giocatrici?da fuori si è visto che con il suo ingresso eravate molto più aggressive...o addirittura tempo fà veniva criticata per una partita di serie"c"ma controllate la distinta non era neanche scritta ciò vuol dire mie care giocatici che vi fate la guerra...il vostro presidente crede in qualcosa,in un sogno chiamato"A2"ma i sogni si realizzano solo quando è un sogno in comune...se vi volete bene,lui crede in voi ma volte di voi giocan solo per i soldi e non perchè ha fame di vincere...se continuerete così vi dò un anno di vita..spero che cambierete qualcosa e che certe prime donne abbian ciò che meritano:la panchina,perchè a volte diventate ridicole.mi dispiace per lei presidente....a presto

Alessio ha detto...

grazie dell'informazione , ma ultima kosa ma secondo me dovevate fare una rikiesta all'amministrazione comunale per la rikiesta del tupparello , nn so se l'avete fatta ma nn meritate tt questo..in bocca al lupo per il proseguo del campionato...

Anonimo ha detto...

ciao a tutti .. quello che vorrei dire e che l'acese e una bellissima squadra ... cmq volevo parlare pure della cerruto nessuno ha messo in dubbio le sue potenzialità , nessuno .. ha sempre giocato nelle squadrette di serie C ... e ti assicuro che li fai tanta ma tanta differenza chiunque ... ma in serie B .. no ! La cerruto e arrivata nell'acese infortunata poi si era ripresa e nn si sa cm , nn si sa qnd e ritornata infortunata ... Se come parli tu la cerruto era cosi forte e brava il mister la metteva in formazione titolare ... cara ma nn e stata così!! C'e gnte molto ma molto più brava di lei ... "( visto che cm parli tu la cerruto e la più forte)" Deve ancora crescere e lavorare tantissimo se vuole fare la differenza in un campionatato di B altrimenti ritorna in serie C .. dv tt la fanno sentire importante e forte ... Buona sera

Anonimo ha detto...

Ah dimenticavo la cerruto nn ha fatto differenza neanche nelle partite della serie C .... Quindi !

Anonimo ha detto...

E un peccato nn far giocare la ciaffaglione selenia .. veramente un peccato !! lei si che e forte ... ma no la cerruto ...

Anonimo ha detto...

siete ridicole vi fate la guerra fra voi,ora comprendo perchè nessuno investe sulle squadre femminili....invece di incitarvi l'una con l'altra vi ammazzate e ripeto in campo lo dimostrate...eviterò di guardare vostre partite dato da un anno vi seguo e non vedo miglioramenti...anzi vi fate guerra psicologica...dopo tutte le cattiverie che state dicendo come pensate che sia la ragazza che avete preso di mira?colei che ha scritto certe cose si è guardata prima?prima di dire se un mio compagno fa la differenza devo chiedermi se la faccio io,e chi sono per giudicare un mio compagno ?anzi devo essere io a metterlo nelle condizioni di giocare bene..e guardando voi solo pesce,tosto e la centrale son veramente dei pilastri....le partite si vincono prima nello spogliatoio e poi in campo non su internet....dove pensate solo a prendervi a parole tra l'altro con l'anonimato....buona domenica...

Anonimo ha detto...

Ehi ciao sono d'accordo con tè, cmq mi butt nel fuoco sara qualche tifosa della squadra a scrivere! Le ragazze si stimano l'un con l'altra , quindi nn ti lscio dire certe cose..